logo Cai Campobasso
Home

29 ottobre 2023
Ciclo Escursione – Alla scoperta della costa dei Trabocchi

Cicloescursionismo

29 ottobre 2023

Cai sezione di Campobasso – Isernia

La Costa dei Trabocchi: Un Viaggio tra Storia, Natura e Letteratura

La Costa dei Trabocchi è un gioiello del Medio Adriatico, estendendosi tra Ortona e Vasto.

Questo affascinante tratto di litorale ha catturato l’immaginazione di molti, incluso il celebre Gabriele D’Annunzio. Proprio nei pressi di San Vito Chietino, D’Annunzio acquistò una piccola abitazione di pescatori, trasformandola nel suo rifugio romantico. I trabocchi, descritti dallo scrittore come “ragni colossali”, hanno impreziosito le pagine del suo capolavoro “Il trionfo della morte”.

Ma cosa sono esattamente i trabocchi?

Queste singolari macchine da pesca, erette su palafitte, si ergono maestose sulle acque del mar Adriatico. Sebbene alcune fonti suggeriscano un’origine fenicia, la loro vera storia rimane avvolta nel mistero. Indipendentemente dalle loro origini, i trabocchi offrono un panorama unico, con le loro strutture che si stagliano sull’azzurro mare, evocando emozioni profonde.

Vista dall’Eremo dannunziano

E per chi desidera ammirarli da vicino, la ciclabile lungo la costa offre una vista privilegiata su questi monumenti storici e naturali.

Informazioni dettagliate nella scheda.

APRI SCHEDA
DATI TECNICI DI ESCURSIONE
Grado di difficoltà: TC/MC
REFERENTI:
Carmela VACCARO (CB) cell. 333 895 3569
Pasquale ITALIANO (IS) cell. 328 487 8539

NON SOCI CAI

I non soci CAI sono ammessi a partecipare previo presa visione del regolamento, della difficoltà dell’escursione, e sentito il parere del referente.
Per i non soci è obbligatoria la prenotazione ed il versamento della quota assicurativa che, salvo diverse indicazioni, andrà consegnata al referente entro le ore 21:00 del venerdì precedente l’escursione.

NON SOCI CAI

I non soci CAI sono ammessi a partecipare previo presa visione del regolamento, della difficoltà dell’escursione, e sentito il parere del referente.
Per i non soci è obbligatoria la prenotazione ed il versamento della quota assicurativa che, salvo diverse indicazioni, andrà consegnata al referente entro le ore 21:00 del venerdì precedente l’escursione.

Condividi