29/01/2023
MONTAGNOLA: Ciaspolata

DESCRIZIONE BREVE DELL’ITINERARIO E MOTIVI DI INTERESSE:

il percorso parte dalla strada provinciale Frosolone
a 6 km di distanza circa dall’abitato del comune di Sessano in direzione Colle dell’Orso e raggiunge, attraverso
una carrareccia, il rifugio del SIC (sito di interesse comunitario) Guado della Montagna sito in agro di Sessano
del Molise (punto A mappa), imbocca poi dal pianoro del guado, il sentiero che attraversa i boschi di faggio fino
al confine con il comune di Civitanova del Sannio (è presente un cippo di confine); attraversato il bosco,
proseguendo sul sentiero, si giunge al lago di San Lorenzo, lago stagionale che in inverno ghiaccia: il lago è un
interessante sito archeologico visto che recenti saggi archeologici hanno messo in luce resti di epoca paleolitica,
quali utensili; non a caso il sito era un giacimento litico dell’uomo nel paleolitico; dal lago si sale, attraverso una
carrareccia, fino al primo pianoro della Montagnola di Civitanova, da qui si imbocca un evidente mulattiera per
circa 300 m, dove si possono ammirare sulla destra le mura di origine sannitica incastonate nelle pareti rocciose
naturali del posto (punto B della mappa). L’ itinerario è percorribile anche d’estate, ma d’inverso, se presente
la neve con le ciaspole, si coglie in maggior modo il fascino dei luoghi incontaminati che rimandano
spiritualmente ad epoche lontane.

DATI TECNICI DI ESCURSIONE:
Grado di difficoltà: EAI
REFERENTI:
Bojano: AE Andrea Nini – 3402696461
ASE Matteo Lisella – 3382595616
Isernia: AE Anna Scocchera – 3394787826

NON SOCI CAI
✯✯✯
I non soci CAI sono ammessi a partecipare previo presa visione del regolamento, della difficoltà dell’escursione, e sentito il parere del referente.
Per i non soci è obbligatoria la prenotazione ed il versamento della quota assicurativa che, salvo diverse indicazioni, andrà consegnata al referente entro le ore 21:00 del venerdì precedente l’escursione.


Condividi:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: