04/02/23
MATESE: Gallinola …con olio di palma – versante NE

DESCRIZIONE BREVE DELL’ITINERARIO E MOTIVI DI INTERESSE:

Bell’itinerario in ambiente affascinante. Si camminerà in una prateria d’alta quota innevata che digrada verso la
conca del Valico Dal Pianoro di Campitello (1429m) si prende la strada provinciale 106 che porta a Sella del Perrone. Raggiunto il pianoro di Campo Puzzo (che si estende tra le Tre Finestre e la Gallinola: 1758m – h.0,45) si abbandona la strada e ci si dirige a dx alla base delle prime nette pareti rocciose della parete NE della Gallinola. Per giungere all’attacco della via, si punta sulle pareti poste immediatamente a dx di un evidente canale (cd. canale di estrema dx: chiuso a sn da un bastione roccioso alto e netto: h.0,20_h.1,05). In conserva si risale la parete sino ai primi rilievi rocciosi (sosta). Si risale il canalone sul suo lato sn con pendenze di 60° che diminuiscono leggermente nella seconda parte. Ci si mantiene sempre prossimi ai risalti rocciosi di dx, si raggiunge la linea sommitale del canalone (sosta) dove un ulteriore sosta aiuta ad affrontare il passaggio a 70° posto sulla parete che sale dal canale retrostante e a cercare in alto l’uscita sulla cresta sommitale.

DATI TECNICI DI ESCURSIONE:
Grado di difficoltà: PD
REFERENTI:
Massimo MARTUSCIELLO (AE) – Tel. 389 0907352
Davide SABATO (ONV- ASE) – Tel. 335 7764873
Nicola CIRESE (ONV) – Tel. 347 2796562

NON SOCI CAI
✯✯✯
I non soci CAI sono ammessi a partecipare previo presa visione del regolamento, della difficoltà dell’escursione, e sentito il parere del referente.
Per i non soci è obbligatoria la prenotazione ed il versamento della quota assicurativa che, salvo diverse indicazioni, andrà consegnata al referente entro le ore 21:00 del venerdì precedente l’escursione.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: