SEDE, ATTIVITÀ IN MONTAGNA E CAMPAGNA DI TESSERAMENTO 2021

Carissimi soci,

dopo la firma del DPCM del 24 ottobre – che prevede l’applicazione di una serie di misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid_19 – il Cai Centrale ha voluto diramare le direttive qui allegate (nota n.4034 del 28 ottobre 2020) e che di seguito mi limito a riassumere per gli aspetti di più immediato interesse:

  • si possono svolgere le attività in montagna dei soci e delle Sezioni Cai (il trekking, cioè l’escursionismo è richiamato nella circolare del Ministero dell’Interno del 27 ottobre 2020), ma la consapevolezza di quanto sia delicato il momento attuale deve indurre ciascuno di noi alla massima prudenza e al costante rispetto di sé e degli altri, ergo solo con il più fermo rispetto dell’utilizzo dei dispositivi di protezione, del distanziamento e con il divieto di assembramento. All’aperto l’obbligo della mascherina è escluso solo nei luoghi in cui, per le loro caratteristiche o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi. In caso contrario, la mascherina andrà indossata anche in ambiente esterno. Allo stesso tempo, è necessario mantenere una distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro in attività motoria e di due metri in attività sportiva.
  • rimane aperta la sede sezionale, ma è possibile accedervi solo per le strette attività amministrative di segreteria e per quelle di tesseramento. Costituiscono regole inderogabili l’obbligo di indossare la mascherina, di mantenere un distanziamento di un metro tra persone non conviventi e il divieto di assembramento.

In merito al tesseramento, evidenzio che:

  1. il 31 ottobre 2020 chiude inderogabilmente la campagna per il Tesseramento dell’anno 2020. Ai fini della conservazione dell’anzianità associativa è possibile, comunque, attivare il cd ricongiungimento di carriera;
  2. dal 1° novembre 2020 inizia la nuova campagna di Tesseramento per l’anno 2021.

Le quote associative 2021 rimangono invariate in attesa dello svolgimento dell’Assemblea dei Delegati nazionale (cfr. Circ. Cai Centrale n.15 del 27 ottobre 2020 e fatta salva la facoltà di incremento delle quote minime da parte della Sezione). Rinviando a quanto analiticamente riportato sul sito web della Sezione, ricordo:

tessera nuovi soci € 4,00
socio ordinario € 47,00
socio familiare € 25,00
socio juniores € 25,00
socio giovane € 18,00
variazione dati € 5,00

La quota associativa comprende l’attivazione automatica della copertura assicurativa per gli infortuni che si verifichino durante le attività sociali. Il socio, al momento dell’iscrizione o del rinnovo, può facoltativamente richiedere l’aumento dei massimali della polizza infortuni, previo versamento della quota aggiuntiva di € 4,00.

Al fine di evitare il più possibile il sovraffollamento e i tempi di attesa, invito a procedere alle operazioni di rinnovo e nuovo tesseramento attraverso la procedura telematica descritta qui: https://caicampobasso.it/iscrizione-e-rinnovo/.

Di contro, invito quei soci che hanno lasciato in sospeso alcune posizioni (ritiro bollino, tessera e borraccia, spedizioni tornate al mittente…) a recarsi il più presto possibile in Segreteria, in modo da non lasciare “scheletri” nel cassetto.

IMPORTANTE! L’esecuzione del bonifico NON fa partire automaticamente la nuova copertura assicurativa. La copertura assicurativa parte il giorno dopo l’inserimento del rinnovo sul portale CAI, che avviene a cura della Segreteria, una volta che la segreteria stessa è venuta a conoscenza dell’avvenuto bonifico. Per questo motivo, una volta fatto il bonifico, per accelerare i tempi è consigliabile mandare subito una copia del bonifico stesso via email alla segreteria; se ciò non viene fatto, bisogna aspettare che il bonifico arrivi a destinazione e per questo potrebbero essere necessari alcuni giorni (dipende dalle banche)

Il Presidente